LA PRENOTAZIONE DEL “BONUS PUBBLICITÀ” 2021

Ai soggetti che acquistano spazi pubblicitari/inserzioni commerciali è concessa una specifica agevolazione, c.d. “Bonus pubblicità”. Per poter fruire dell’agevolazione in esame il soggetto interessato

deve presentare preliminarmente una richiesta a carattere “prenotativo”.

Successivamente lo stesso deve inviare la dichiarazione degli investimenti effettuati nell’anno. Per il “Bonus pubblicità” 2021 i soggetti interessati devono presentare la “prenotazione” entro il 31.3.2021 contenente i dati relativi agli investimenti effettuati / da effettuare in tale anno.

Si rammenta che per il 2021 la misura dell’agevolazione è pari al 50% dell’investimento (non è limitata all’investimento incrementale) e spetta per le “campagne” su giornali quotidiani / periodici, anche in formato digitale.

“BONUS PUBBLICITÀ” 2021 SPETTA ANCHE PER GLI INVESTIMENTI RADIO - TV

(ma solo incrementali)

La novità contenuta nella Finanziaria 2021 in merito al c.d. “Bonus pubblicità” è stata interpretata quale unica possibilità a favore dei soggetti destinatari dell’agevolazione.

Dalla lettura delle istruzioni, recentemente disponibili, per la compilazione dell’apposita comunicazione, da inviare, tramite la specifica piattaforma disponibile sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate, si desume (ora) che per il 2021 è comunque possibile

beneficiare anche del bonus relativo agli investimenti radio - TV locali applicando le “vecchie” regole (verifica investimento incrementale e bonus pari al 75% dell’incremento).

 

 

Metromappa dei Servizi

Europe, Rome

 

 


 


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.