IL BONUS “UNA TANTUM” EDICOLE 

Nell’ambito del c.d. “Decreto Rilancio” è stato riconosciuto uno specifico contributo una tantum fino a € 500 a favore degli esercenti (persone fisiche) punti vendita esclusivi per la

rivendita di giornali e riviste, non titolari di redditi da lavoro dipendente / pensione. Recentemente è stato pubblicato sulla G.U. lo specifico DPCM contenente le modalità attuative dell’agevolazione in esame. In particolare i soggetti interessati devono presentare un’apposita domanda telematica dall’1.10 al 30.10.2020 al Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La Regione in aiuto delle edicole: contributo extra fino a mille euro Si attende il via libera entro poche settimane

La Regione in aiuto delle edicole dell’Emilia-Romagna ha previsto per l’esercizio finanziario 2020, un contributo che andrà ad ogni soggetto che riceverà il ‘Bonus una tantum edicole’ previsto dal decreto-legge del 19 maggio scorso sulle misure urgenti di sostegno al lavoro e all’economia relative all’emergenza Covid e per il quale l’istruttoria nazionale è in corso.

Gli edicolanti dell’Emilia-Romagna che riceveranno il contributo deciso dal Governo sarà integrato senza prevedere ulteriori passaggi o requisiti.  Il progetto di legge, di soli 4 articoli, arriva ora in Assemblea legislativa regionale per l’esame in commissione e l’approdo in Aula, dove è atteso il via libera definitivo entro poche settimane.

 

Metromappa dei Servizi

Europe, Rome

 

 


 


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.