PROROGHE SCADENZE FISCALI

Con Decreto del Presidente del Consiglio 27 febbraio 2019, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 5 marzo 2019, sono stati prorogati molti adempimenti fiscali in scadenza a fine febbraio; la decisione viene incontro alle

criticità rappresentate da intermediari e imprese sulla concomitanza delle scadenze fiscali di fine mese.

Vediamo in dettaglio quali proroghe sono state inserite nel Decreto.

  • Spesometro - trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate della Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute relativa al secondo semestre 2018. È stata prorogata al 30 aprile 2019.
  • Esterometro - trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate della comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute dall’estero relativa al mese di gennaio, febbraio e marzo 2019. Anche in questo caso, per questo adempimento al debutto, si avrà tempo fino al 30 aprile.

 

  • Lipe - comunicazione telematica all’Agenzia delle Entrate dei dati riepilogativi delle liquidazioni periodiche Iva, relativa al quarto trimestre 2018, sia per i contribuenti mensili che per quelli trimestrali. E’ stata invece prorogata al prossimo 10 aprile 2019.

CONVENZIONI 2019

Europe, Rome

 

 


 


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.